“Non cercatemi”: 47 scatti sorpresi tra la gente.

Una scritta invadente,lanciata su un muro all’ingresso di un grande Centro Commerciale: “Non cercatemi”: due parole definitive, una sentenza.Mi sono fermato a lungo a guardarla, ma in quel preciso momento è nato in me il desiderio di usare quelle due parole come titolo di questa raccolta di scatti, rubati tra la gente nel corso degli anni. Alla fine, questi volti hanno cercato me; e mi hanno trovato.noncercatemi 001

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *