Chi sono

Marco Fumagalli è nato a Monza il 20 maggio del 1962.

Dopo aver ottenuto la maturità classica, ha proseguito il proprio curriculum di studio parallelamente all’impegno sociale e di volontariato. Dal febbraio del 1986 ha iniziato la propria attività professionale come Animatore Sociale presso il Centro Diurno Costa Bassa per la Cooperativa “La Meridiana”di Monza, esperienza pilota nell’ambito della cura agli anziani in Regione Lombardia, e, da lì, ha seguito, in qualità di coordinatore, numerosi servizi di animazione all’interno delle R.S.A. (Residenze Sanitarie Assistite) nonchè numerosi progetti di animazione per anziani auto e non-auto sufficienti. Dal 1996 si occupa di anziani fragili e di demenza, come Animatore Sociale e come Formatore di team di lavoro;  ha collaborato dal 2000 al 2012, in qualità di consulente, con l’Istituto Geriatrico Camillo Golgi di Abbiategrasso dove si è perfezionato nel “Gentle Care”, metodo di cura per la demenze (alzheimer e vascolari), ideato e promosso dalla terapista canadese Moyra Jones. Dal 2011 è consulente presso la Cooperativa “La Meridiana” di Monza per i progetti legati agli interventi con l’anziano fragile e si occupa delle attività presso l’Oasi San Gerardo, storico edificio che nel cuore di Monza.

 Come Docente di Metodologia del Lavoro Sociale ed esperto in Gentlecare, ha collaborato e collabora con numerosi enti di formazione professionale all’interno dei corsi di qualifica per animatore Sociale, oltre ad interventi di supervisione a gruppi di volontariato e team di lavoro presso RSA (Staff di educatori/animatori, Equipe di reparto, Coordinatori di Servizi). Ha svolto e svolge la funzione di Tutor nell’ambito di tirocinii per Operatori Sociali all’interno dei Corsi di qualifica professionale e per l’Università (Scienze dell’Educazione, Scienze della Formazione, Psicologia, Medicina, Architettura, Terapia Occupazionale).  E’ promotore con lo Psicologo Fabrizio Arrigoni del progetto di formazione “Solo per un Giorno®: programmi per la demenza e gli staff di cura”

Nel 1991 ha scritto “MonzaFlash: gli anziani ricordano, i bambini osservano”.

Nel 1996 ha pubblicato presso Franco Angeli “animazione e anziani, il momento della fiducia”.

Nel 2000, con il patricinio della Regione Lombardia, ha realizzato il CD “Un minuto più in la’: animazione sociale e cura della persona demente”. Ha pubblicato in seguito articoli sul tema del’animazione e dell’intervento protesico.

Nel 2012 ha pubblicato con Fabrizio Arrigoni “Dove l’acqua si ferma: la cura degli anziani fragili con il metodo GentleCare” edito da Maggioli.

Nel 2014 ha pubblicato con Fabrizio Arrigoni “Gli Operatori Sociali e la Demenza: Case management e programmi di intervento” edito da Maggioli.

Nel 2016 ha pubblicato con Laura Lionetti “La Storia della mia vita:raccogliere la vita delle persone con demenza” edito da Maggioli.

Nel 1999 ha ottenuto il diploma regionale di Animatore Sociale presso la scuola per Operatori Sociali del Comune di Milano con la tesi  “La terra è piatta: comunicazione e demenza senile”. E’ Istruttore di 1° grado C.E.M.E.A. (Centro di esercitazione ai metodi dell’educazione attiva); e’ operatore VALIDATION di 1° livello europeo. E’ esperto in attività di Stimolazione Cognitiva individuale e di gruppo ( ha partecipato al Corso base per Brain Trainer con Assomensana e al Corso “Impariamo ad Imparare “ con Gruppo Erikson)E’ consulente metodologico per la Cooperativa Dolce per la quale segue progetti di implementazione della Metodologia Protesica all’interno delle RSA.

Nel 1991 ha conseguito il diploma universitario in Educazione Fisica (I.S.E.F.) con una tesi sugli esercizi di collegamento nel gioco della pallavolo ed è allenatore di 3° grado e 3° livello giovanile F.I.P.A.V. Allenatore dal 1991, ha ottenuto promozioni in categorie regionali e nazionali: Nel 1981 ha fondato insieme ad un gruppo di amici la società sportiva “Pallavolo Provictoria” di Monza; esperto di coaching, dal 2008 al 2011 è stato responsabile dei Direttori Tecnici presso il Consorzio VeroVolley di Monza, nonché responsabile della formazione/aggiornamento degli allenatori fino al 2016. Ha allenato presso molte Società sportive, sia nel settore maschile che femminile; in particolare presso il Consorzio Verovolley ha portato in pochi anni la squadra maschile dalla serie C alla serie A2.

Dal 2002 si occupa di  fotografia. Il suo sogno è quello di scrivere, pubblicare saggi,  racconti e un romanzo.